Nuova Kia Niro – Prova su strada

 

Giunta sul mercato italiano nel 2016 è tra i modelli più richiesti del marchio KIA. Di auto ibride per le strade ne vediamo sempre di più, ma in poche raggiungono la qualità ed il livello del design di Niro. Non a caso è tra le migliori della categoria grazie ad un design ben curato sia all’interno che all’esterno della vettura con la classica griglia a forma di naso di tigre e l’aggiunta di rifiniture color argento sia avanti che dietro. All’interno dell’abitacolo si sta molto comodi con ampio spazio sia per la testa che per le gambe, scegliendo l’allestimento Energy avrete avvolgenti sedili in pelle regolabili elettricamente. Ottima la capienza del bagagliaio che raggiunge 427 litri.

AutoMagazine.click
Kia Niro

INTERNI

Siamo a bordo di una vettura che ci porta nel futuro, un’auto tra le più interessanti nel panorama automobilistico moderno, siamo a bordo di KIA Niro per assaggiare l’ibrido firmato KIA. Chi acquista un’auto ibrida lo fa principalmente per tenere sotto controllo i consumi, ma con KIA Niro si ha la sensazione di acquistare un’auto che ha quel qualcosa in più, per capire di cosa sto parlando basta osservare la plancia dove tutto è pulito, ordinato, ben sistemato. Nella parte centrale abbiamo una zona riservata all’utilizzo dell’Infotainment. Come sulle altre KIA, bello il volante multi-funzione rivestito in pelle mentre va ricordato che la qualità dell’audio è affidata a JBL.

AutoMagazine.click
Nuova Kia Niro interni

Questa KIA Niro è dotata di un doppio motore, elettrico da 44CV e 1.6 Benzina da 105CV, collaborano insieme perché l’elettrico servirà per la fase di ripartenza e per supportarci nei consumi fino ad una velocità di 80 km/h mentre il motore a benzina entrerà in supporto per avere prestazioni superiori rispetto a quelle che l’elettrico può garantire. I due motori combinati danno una potenza di 140CV. La particolarità dell’elettrico è che ci consente di accumulare energia in fase di frenata e ripartenza, energia che verrà riutilizzata durante la marcia garantendo consumi inferiori e prestazioni ottimali. Tra i sistemi di sicurezza a bordo ricordiamo:

  • Lane Keeping Assist (assistente di corsia)
  • Sistema di controllo dell’angolo cieco
  • Controllo di trazione.

La guida è morbida e confortevole, il motore elettrico gestisce alla perfezione i ritmi del traffico cittadino consentendoci di tenere sotto controllo i consumi. Sui lunghi percorsi il discorso non cambia, il comfort è alto, la guida è rilassante grazie al cambio automatico doppia frizione a 6 rapporti DCT.

Consumi vettura in prova 1.6 Benzina 141CV:

  • Urbano: 23 km/l
  • Extraurbano: 23 km/l
  • Combinato: 23 km/l

Prezzi: da 25’000€ a 30’000€

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *