L’autodromo di Monza nel deserto del Sahara per testare la nuova BMW X5

Il circuito di Monza perfettamente ridisegnato all’interno di un contesto incredibile, quello del deserto del Sahara. Questa la location scelta da BMW per testare la nuova X5 su terreno difficile e ricco di insidie.

Non si tratta di una riproduzione ridotta del più celebre tracciato italiano, ma di una vera e propria copia scala 1:1, non mancano all’appello la Parabolica, la Lesmo le varianti ed i rettilinei.

3500 metri cubi di terra lavorati con precisione per testare al meglio le capacità offroad della nuova X5 e della enduro BMW R 1250 GS.

Il risultato è straordinario:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *