VOLKSWAGEN PASSAT, RIVOLUZIONE NEGLI STATI UNITI

Passat si rinnova e cambia negli USA ad oltre 8 anni dal suo arrivo negli States. Nuova nello stile e nell’estetica, somiglia sempre di più alla nuova Touareg con una maschera frontale più larga e muscolosa e fari a led sottili.

Ventata di freschezza anche per i fanali posteriori leggermente più assottigliati e per i cerchi decisamente più accattivanti.

 

Quasi invariati gli interni arricchiti da sistemi come AppleCarPlay, Android Auto, radio SIRIUS XM, climatizzatore bizona, frenata automatica d’emergenza, mantenimento della corsia e regolatore velocità adattivo. 

Passat sarà disponibile nella versione Turbo-Benzina 2.0 da 277cv e potrà essere ordinata già a partire dall’estate 2019.

A differenza del modello Europeo non è stata costruita su un telaio modulare MBQ.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *