Mercato dell’auto: partenza negativa in questo 2019

Importante flessione nel mercato dell’auto in questo primo mese del 2019. Un calo del 7,6% rispetto allo stesso mese del 2018 con 164.864 vetture vendute rispetto alle 178.864 dell’anno precedente.

Tale calo riguarda soprattutto la richiesta di vetture diesel la cui perdita si assesta a circa 30.000 veicoli in meno sul totale delle ordinazioni. Meglio invece la benzina che rappresenta il 45% del mercato.

Crescono notevolmente le vendite sul mercato dell’ibrido che si porta al 17,8% mentre aumentano, anche se più lentamente, le ordinazioni di vetture elettriche con un +9,3% di ordini.

Una situazione che andrà sempre più in questa direzione viste le recenti norme attuate soprattutto nei confronti del diesel e con ibrido ed elettrico che cresceranno gradualmente nei prossimi anni considerando anche gli importanti investimenti delle grandi case costruttrici in un settore che rappresenta il futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *